Notizie

Il Padiglione della Colombia, grazie alla sua architettura sostenibile, potrà essere riciclato dopo Expo 2015

Sono più di 2 milioni i visitatori che, nel corso dei sei mesi di Expo, hanno vissuto l’esperienza multisensoriale offerta dal Padiglione della Colombia attraverso i cinque piani termici del Paese alla scoperta della sua straordinaria biodiversità. Fra i più visitati e apprezzati di Expo, è rientrato fin da subito nella “top 10” dei padiglioni da non perdere secondo i sondaggi dei principali media italiani. Una volta terminata l’Esposizione Universale di Milano, il padiglione sarà smontato e, grazie alla sua struttura realizzata in legno carnico, senza colle e cemento, potrà essere riciclato e riutilizzato per future costruzioni in Italia. La straordinaria esperienza museografica continuerà in Colombia e all’estero con presentazioni per il pubblico durante eventi di promozione internazionale del Paese.

Oltre 2 milioni di visitatori hanno vissuto l’esperienza multisensoriale attraverso i cinque piani termici del Paese e visitato le aree commerciali del Padiglione della Colombia

I numeri registrati nel corso di Expo dimostrano il grande successo che il Padiglione ha riscosso presso il pubblico, a cominciare dal ristorante, frequentato ogni giorno da più di 1.000 persone e dove sono stati serviti oltre 100.000 piatti tipici e 50.000 succhi di frutta fresca. Le tazze di caffè vendute presso la caffetteria superano invece quota 150.000.

I visitatori hanno completato il loro tour del padiglione acquistando oltre 25.000 oggetti d’artigianato e snack tipici; tra i più gettonati i modelli in ceramica di chiva, il mezzo storico di trasporto del Paese, i gioielli precolombiani, i portachiavi e il cioccolato 60% di cacao colombiano. Durante i sei mesi di Expo il Padiglione ha inoltre regalato ai visitatori 30.000 fiori provenienti direttamente dalla Colombia, secondo fornitore di fiori recisi al mondo.

Il Padiglionde della Colombia ha anche attratto l’attenzione dei colombiani celebri in Italia, fra i quali i calciatori Freddy Guarín, Jeison Murillo, Carlos Bacca, Carlos Carbonero e Luis Muriel e ha avuto il piacere di designare come ambasciatori due stelle colombiane: l’ex-calciatore Iván Ramiro Córdoba, Ambasciatore sportivo del Padiglione, e la mezzosoprano Martha Senn, Ambasciatrice culturale.

Nella “top ten” dei padiglioni da non perdere, è stato uno dei più visitati e apprezzati dal pubblico e dai media italiani

Inoltre una serie di grandi concerti, organizzati in collaborazione con il Ministero della Cultura e alcuni partner del Padiglione, ha fatto ballare più di 15.000 persone a Expo. Protagonista del primo appuntamento la musica del Pacifico con il gruppo Herencia de Timbiquí che si è esibito il 26 giugno in un travolgente concerto con strumenti per lo più sconosciuti in Europa come la Marimba de Chonta, il Cununo, il Bombo e il Guasá.  Il 20 luglio, a chiusura della Giornata Nazionale della Colombia a Expo, ha avuto luogo il secondo spettacolo con la famosa band di salsa La – 33, mentre il 19 settembre uno dei più importanti ambasciatori della musica folcloristica colombiana, El Cholo Valderrama, ha dato vita a una straordinaria esibizione dal vivo. Durante la settimana di Cali, il 9 ottobre, la cantante María Mulata ha portato a Expo la tradizione canora colombiana insieme al Ballet Azúcar che si è esibito in una dimostrazione di salsa. Infine, lo scorso 25 ottobre, un gruppo di 14 bambini provenienti dal Valle del Cauca ha presentato uno spettacolo di musica folcloristica colombiana con violini e canti tradizionali ai padiglioni Colombia, Italia, Polonia e Qatar. 

Durante i sei mesi di Expo il Padiglione della Colombia ha ricevuto le visite del Presidente della Repubblica colombiana Juan Manuel Santos, a giugno, e del Vicepresidente Germán Vargas Lleras a ottobre. Durante la sua visita il Presidente Juan Manuel Santos ha dichiarato che “ogni cittadino italiano, europeo o del mondo che visita il Padiglione prova una sensazione di gioia ed entusiasmo verso la Colombia, per la sua bellezza e per le sue potenzialità”. In occasione del National Day del 20 luglio, che è coinciso con la festa nazionale dell’indipendenza, il Presidente ha inviato uno speciale videomessaggio che ha aperto le celebrazioni, rivolgendo un saluto commosso ai suoi connazionali in Italia e invitandoli a visitare il Padiglione per sentirsi in patria. La cerimonia ha coinvolto più di 1000 colombiani residenti in Italia, riuniti per celebrare quest’importante ricorrenza.

Realizzato in legno carnico, senza colle e cemento, potrà essere riciclato e riutilizzato per future costruzioni in Italia

Infine con l’organizzazione di ben 25 giornate d’incontro, la Colombia ha saputo trasformare il suo Padiglione in un polo attrattivo e promozionale del Paese presentando le eccellenze agricole, industriali, commerciali e turistiche del Paese. Agli incontri hanno partecipato più di 1000 persone fra imprenditori e investitori internazionali di differenti settori, nonché rappresentanti di enti sia pubblici sia privati. Nel corso degli appuntamenti sono stati presentati al mercato italiano e spagnolo prodotti quali cacao, panela, caffè e fiori colombiani, così come si sono create numerose opportunità di cooperazione tra Colombia e Italia in particolar modo in occasione della visita del SENA (servizio Nazionale di Apprendistato colombiano) che a Expo ha firmato 10 accordi con imprese e associazioni italiane.

Il Padiglione della Colombia è divenuto una vetrina di promozione del Paese all’estero, un hub per la creazione e il rafforzamento di importanti legami con numerosi Paesi, primo fra tutti l’Italia con la quale si sono poste solide basi per future relazioni, come dimostra la recente visita in Colombia del Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Durante il suo viaggio a Bogotà il premier ha dichiarato che il successo di Expo si deve anche all’impegno di Paesi come la Colombia. 

01/11/2015
Rilascio

Condividere

Notizie rilevanti

Il Padiglione della Colombia, grazie alla sua architettura sostenibile, potrà essere riciclato dopo Expo 2015

Sono più di 2 milioni i visitatori che, nel corso dei sei mesi di Expo, hanno vissuto l’esperienza multisensoriale offerta dal Padiglione della Colombia attraverso i cinque piani termici del Paese alla scoperta della sua straordinaria biodiversità. Fra i più visitati e apprezzati di Expo, è rientrato fin da subito nella “top 10” dei padiglioni da non perdere secondo i sondaggi dei principali media italiani. Una volta terminata l’Esposizione Universale di Milano, il padiglione sarà smontato e, grazie alla sua struttura realizzata in legno carnico, senza colle e cemento, potrà essere riciclato e riutilizzato per future costruzioni in Italia. La straordinaria esperienza museografica continuerà in Colombia e all’estero con presentazioni per il pubblico durante eventi di promozione internazionale del Paese.

SCOPRI DI PIÙ 01/11/2015

I violini della Valle del Cauca protagonisti al Padiglione della Colombia a Expo

Come parte di un tour in diverse città d'Italia, un gruppo di tredici giovani musicisti tra gli undici e i quindici anni della Fondazione Timcca di Santander de Quilichao sono arrivati oggi a Milano per portare il meglio dei ritmi colombiani alle migliaia di visitatori che ogni giorno visitano l’Esposizione Universale.

SCOPRI DI PIÙ 27/10/2015

La delegazione di ANI a Expo ha visitato opere di infrastruttura nel Nord Italia

Durante la Settimana dell’Infrastruttura a Expo, una delegazione di ANI- Agenzia Nazionale delle Infrastrutture capeggiata dal suo Presidente Luis Fernando Andrade ha partecipato a una agenda che ha incluso visite a differenti regioni italiane per conoscere alcune fra le più importanti opere infrastrutturali del Nord Italia costruite negli ultimi anni e riunioni one to one con rappresentanti di imprese di settore per esplorare opportunità di business e investimento.

SCOPRI DI PIÙ 23/10/2015

Il Vice Presidente della Colombia presenta a Milano un programma di sviluppo delle infrastrutture del valore di oltre 30 miliardi di dollari

Il Vice Presidente della Repubblica di Colombia, Germán Vargas Lleras, è a Milano alla guida della delegazione per la Settimana delle Infrastrutture a Expo 2015 per promuovere il programma di sviluppo delle Infrastrutture portato avanti dal governo del Presidente Juan Manuel Santos e far conoscere alla business community italiana e internazionale le sue opportunità di investimento. Questo programma, strategico per la competitività e lo sviluppo della Colombia, vale oltre 30 miliardi di dollari ed è il più imponente dell’America Latina.

SCOPRI DI PIÙ 19/10/2015

Nutresa, gruppo colombiano leader nel settore alimentare, guarda all’Italia come potenziale mercato

La multilatina Nutresa, azienda colombiana leader nella produzione e distribuzione di prodotti alimentari, ha presentato al padiglione della Colombia le sue opportunità di crescita e sviluppo sostenibile a imprenditori italiani ed europei.

SCOPRI DI PIÙ 15/10/2015

Cali si presenta a Expo come capitale turistica, culturale e d’affari del pacifico colombiano

Conosciuta come capitale mondiale della salsa, Cali è il capoluogo del dipartimento del Valle del Cauca, una delle regioni più ricche e sviluppate del Paese, nonché una delle più etnicamente diversificate.

SCOPRI DI PIÙ 13/10/2015

La Federacion Nacional de Cafeteros Colombiana ha presentato oggi a Expo il Programma per le Donne Coltivatrici di Caffè

La Federación Nacional de Cafeteros della Colombia ha presentato il suo programma per le donne coltivatrici di caffè nel corso del seminario internazionale Women in the World of Coffee: Fostering the “Quiet Revolution” – Sustainability in women’s hands, organizzato dall’Università del Caffè di Illy e dalla Fondazione Ernesto Illy tenutosi oggi al padiglione della Colombia a Expo.

SCOPRI DI PIÙ 02/10/2015

Juan Valdez e il caffè colombiano protagonisti della Giornata Internazionale del Caffè a Expo

L’icona per eccellenza del caffè colombiano Juan Valdez è stato uno dei protagonisti della Giornata Internazionale del Caffè a Expo.

SCOPRI DI PIÙ 02/10/2015

La Colombia presenta a Expo i suoi progetti digitali per lo sviluppo del settore agricolo

La Colombia ha presentato, nel corso di un evento tenutosi al padiglione del Paese a Expo, i progetti nell’ambito delle Tecnologie per l’Informazione e la Comunicaizone (TIC) per lo sviluppo del settore agricolo.

SCOPRI DI PIÙ 25/09/2015

La Colombia si presenta a Expo come scenario ideale per l’industria cinematografica e digitale

La Colombia ha presentato oggi, nel corso di evento tenutosi al padiglione del Paese, lo sviluppo dell’industria cinematografica e digitale, nonchè il suo potenziale attrattivo per imprese nazionali e internazionali.

SCOPRI DI PIÙ 25/09/2015

La delegazione del SENA a Expo2015 sigla accordi e incanta il pubblico con showcoocking e lezioni di barismo

La missione italiana del SENA (Servizio Nazionale di Apprendistato Colombiano) per consolidare opportunità di cooperazione e partnership, si è conclusa con la visita all’Università del Caffè Illy di Trieste, dove è stato siglato un accordo per l’interscambio di conoscenze e tecnologia e per facilitare l’accesso dei piccoli imprenditori colombiani del caffè al mercato internazionale.

SCOPRI DI PIÙ 19/09/2015

Biocombustibli in Colombia, l’alternativa energetica per un paese naturalmente sostenible

Al Padiglione Colombia di Expo 2015 la Federazione Nazionale di Biocombustibili ha presentato le politiche del Paese per dare impulso a questo settore, nonché i benefici, i progressi e il potenziale di sviluppo per una produzione avanzata di biocombustibili di seconda generazione, che permetterà alla Colombia di posizionarsi in questo ambito su scala mondiale.

SCOPRI DI PIÙ 29/09/2015

Medellin, “città trasformata”, si presenta a Expo come destinazione ideale per turisti e investitori

La città di Medellin ha presentato oggi, nel corso di un evento tenutosi presso il padiglione della Colombia a Expo, le sue potenzialità come destinazione ideale per attrarre turisti e investitori stranieri.

SCOPRI DI PIÙ 21/09/2015

El Cholo Valderrama conquista il pubblico di Expo con un grande concerto al Padiglione della Colombia

El Cholo Valderrama, uno dei massimi rappresentanti della musica folclorica colombiana, ha incantato il pubblico dell’Expo con una straordinaria esibizione dal vivo ieri sera davanti al Padiglione della Colombia. Il popolare cantautore, maestro del genere tradizionale “joropo”, si è esibito in un emozionante concerto che ha coinvolto oltre 1500 persone affollatesi sul Decumano per ascoltare le sue canzoni più famose, nel giorno in cui l’Expo ha raccolto il maggior numero di visitatori.

SCOPRI DI PIÙ 20/09/2015

Il SENA, Servizio Nazionale di Apprendistato Nazionale della Colombia, firma 10 accordi di cooperazione con partner italiani.

Il SENA (Servizio Nazionale di Apprendistato Colombiano) ha firmato 10 accordi di cooperazione internazionale con partner italiani per favorire l’interscambio di conoscenze e tecnologia, facilitare l’accesso dei piccoli imprenditori del caffè al mercato internazionale e promuovere opportunità lavorative per apprendisti e istruttori dell’ente.

SCOPRI DI PIÙ 18/09/2015

I fiori dalla Colombia a Expo Milano 2015

Più di venti rappresentanti e aziende del settore italiane, assieme ad acquirenti provenienti da Spagna e Francia, hanno esplorato le opportunità di investimento nel settore dei fiori freschi della Colombia durante una giornata di incontri one to one organizzati da Asocolflores, Associazione colombiana di Esportatori di Fiori, coordinata dal Ministero dell'Agricoltura e dello Sviluppo Rurale colombiani, e da ProColombia, organo di promozione culturale e di investimento del Paese.

SCOPRI DI PIÙ 16/09/2015

Una delegazione del SENA, il Servizio Nazionale di Apprendistato della Colombia, in Emilia Romagna per promuovere collaborazioni e scambi commerciali

Una delegazione del SENA (Servizio Nazionale di Apprendistato della Colombia), composta da Juan Pablo Castro, direttore di Promozione e Relazioni Corporative del SENA, Juan Pablo Cavelier, commissario generale del Padiglione della Colombia, e Paula Douat, direttrice del Padiglione colombiano, insieme a tre docenti e due apprendisti di gastronomia, cocktaileria e caffetteria, è stata in visita in Emilia Romagna per incontrare imprese e istituzioni con l’obiettivo di promuovere la cooperazione in campo agroalimentare.

SCOPRI DI PIÙ 15/09/2015

I fiori dalla Colombia a Expo Milano 2015

Più di venti rappresentanti e aziende del settore italiane, assieme ad acquirenti provenienti da Spagna e Francia, hanno esplorato le opportunità di investimento nel settore dei fiori freschi della Colombia durante una giornata di incontri one to one organizzati da Asocolflores, Associazione colombiana di Esportatori di Fiori, coordinata dal Ministero dell'Agricoltura e dello Sviluppo Rurale colombiani, e da ProColombia, organo di promozione culturale e di investimento del Paese.

SCOPRI DI PIÙ 15/09/2015

La delegazione di Bogotá ad Expo 2015 esplora opportunità di cooperazione con le regione italiane in diversi settori

Il terzo giorno della Settimana di Bogotá a Expo 2015, la delegazione della capitale ha incontrato diverse regione e associazioni italiane per esplorare opportunità di cooperazione in diversi settori.

SCOPRI DI PIÙ 10/09/2015

Al Padiglione Colombia la delegazione di Bogotá per promuovere le opportunità d’investimento e l’attrattività turistica e commerciale della capitale colombiana

“Bogotá è la città ideale per le imprese italiane, perché è un hub per l’America Latina ma insieme uno dei mercati urbani più dinamici e con maggiore potenziale di crescita dell’intero continente”. E’ questo uno dei principali messaggi che Juan Gabriel Pérez, Direttore Esecutivo di Invest in Bogotá, agenzia pubblico-privata, ha lanciato oggi al convegno svoltosi ad Expo2015, presso il Padiglione Colombia, per presentare la capitale colombiana a un pubblico qualificato di imprese e istituzioni.

SCOPRI DI PIÙ 09/09/2015

Innovazione tecnologica, ambiente e cultura: una delegazione di Bogotá incontra aziende e istituzioni piemontesi e rafforza la collaborazione con la città di Torino

Una delegazione multisettoriale della capitale colombiana, composta dall’agenzia pubblico-privata Invest in Bogotá, dalla Camera di Commercio, dalla Segreteria per lo Sviluppo Economico e dalla Direzione delle Relazioni Internazionali della Città di Bogotá arrivata ieri in Italia, partner del padiglione Colombia ad Expo 2015, ha incontrato oggi a Torino e a Ivrea aziende e istituzioni piemontesi per approfondire conoscenze e scambi sui temi dell’innovazione tecnologica, del turismo e della cultura.

SCOPRI DI PIÙ 08/09/2015

La canzone del Padiglione della Colombia “La Tierra del Olvido“ spopola sul web

Il video della canzone “La tierra del Olvido, che chiude l’esperienza del Padiglione della Colombia salutando i visitatori, è stato appositamente rieditato per Expo 2015 e diffuso in rete lo scorso 31 luglio ottenendo in soli dieci giorni più di 7 milioni di visualizzazioni.

SCOPRI DI PIÙ 21/08/2015

Il Padiglione della Colombia arricchisce "la festa della frutta e della verdura” offrendo più di 800 succhi di frutta naturali

Si è celebrata Oggi la Festa della Frutta e della Verdura di Expo e il Padiglione della Colombia è stato uno dei suoi principali protagonisti.

SCOPRI DI PIÙ 28/07/2015

La Colombia presenta le sue potenzialità d’investimento a Regioni e aziende italiane

I rappresentanti di Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Marche, Piemonte, Toscana, Trentino Alto Adige e Umbria, e delle città di Bolzano, Como, Imperia, Milano e Napoli si sono dati appuntamento al Padiglione della Colombia, insieme ai referenti di aziende e associazioni di categoria, per approfondire le potenzialità d’investimento e le opportunità commerciali che la Colombia offre al mercato straniero.

SCOPRI DI PIÙ 24/07/2015

Il National Day della Colombia: un’invasione di musica e allegria a Expo Milano 2015

Si è aperta con un messaggio del Presidente Juan Manuel Santos la celebrazione del National Day della Colombia a Expo Milano 2015 che ha riunito oltre mille colombiani residenti in Italia che hanno così potuto festeggiare in una cornice straordinaria la festa dell’indipendenza. Riferendosi a questa giornata il Presidente ha dichiarato: “Sono passati 205 anni da quando i nostri Padri fondatori hanno lanciato il grido d’indipendenza, e oggi li ricordiamo e li onoriamo perché il loro valore ha portato il nostro Paese ad essere quello che è oggi”.

SCOPRI DI PIÙ 20/07/2015