Conosci la Colombia

Colombia, il paese del realismo magico

Il vento arriva dal nord della Colombia e nel paesaggio suggestivo di La Guajira comincia a far girare i mulini a vento, quegli enormi cavalieri che don Chisciotte vedeva nella sua immaginazione. Dopo aver giocato con le pale, il vento prosegue la sua strada lungo le spiagge di Cartagena e rinfresca le donne che prendono il sole, per poi infilarsi tra le crepe dei muri di un'antica cittadella che gli parla di eroi d'altri tempi. Il soffio arriva a Medellín e si mette a gareggiare con la metropolitana. Sconfitta, la brezza sale verso la montagna, scuote le foglie di caffè fino a giungere fredda a Bogotà, dove costringe le persone a infilarsi le mani in tasca per cercare calore mentre lei si lancia nel vuoto da un altissimo edificio.

Il vento sa che in Colombia non c’è da annoiarsi perché qui c’è tutto. Nella giungla animali esotici e pappagalli volanti con i quali affinare le tecniche di volo. Sulle spiagge mare e succhi di frutta con cui rinfrescare i turisti accaldati dal sole. Nei deserti può far danzare i mantelli degli indigeni Wayuu, mentre sulle montagne gli piace spaventare gli abitanti delle grandi città, che, intimoriti dal freddo, corrono a cercare un posto dove bere cioccolata fumante e aguapanela calda con limone. Nelle pianure può invece correre libero fino a quando non si scontra col bestiame, trova l'arpa e si mette a cantare lo joropo.

In questo Paese il vento ha molto a che fare con il suo sentire magico, perché è un Paese magico. Perché la sua ricchezza è l’acqua che nasce dai parami e rimane a riserva nei laghi. La sua ricchezza è la grande varietà dei prodotti dalla terra, dalla frutta allo zucchero, al mais. La sua ricchezza è la diversità naturale, con ogni specie di fauna e una flora che fa innamorare dai re agli insetti. La sua ricchezza è la qualità del suo caffè, aromatico e delizioso, come pure la varietà e l'abbondanza della sua cucina, così sana, energizzante, nutriente. La sua ricchezza è nelle innumerevoli biblioteche e musei che si trovano tra le strade delle sue città, e ancor più nel calore e nella gioia della sua gente, che si sveglia ogni giorno con la voglia di vivere e di ballare.

Di questi tempi, è magico un Paese la cui ricchezza non si misura in pesos, dollari o euro. Ma sono proprio queste ricchezze i punti di forza che danno stabilità e sostengono l'innovazione e la modernizzazione del Paese, guadagnandogli sempre più la fiducia dell'economia globale, come mostrano i molti accordi commerciali internazionali in vigore.

In questo Paese, dove il 70 % del suolo è ottimale per l'agricoltura e le porte sono aperte al mondo, ci sono centinaia di risposte per il pianeta che la Colombia spera di condividere per contagiare l'umanità di realismo magico.    

29/10/2015

Condividere